skip to Main Content

Qualità dell’aria e il comfort indoor.

L’inquinamento dell’aria indoor può influire negativamente sulla nostra salute e la nostra produttività è cio che continuano a ripetere i piu grandi e facoltosi enti che si occupano di ambiente ( tra cui WHO, EPA, Ministero della Salute, ISS). Diverse aziende hanno iniziato a riconoscere l’importanza del monitoraggio della qualità dell’aria indoor, ma nelle scuole, dove i bambini in genere trascorrono sei o più ore al giorno nelle loro classi, è diventato necessario avere un processo di gestione e controllo del benessere dedicato agli ambienti confinati.

Perché l’aria indoor è fondamentale

Ancora prima che il COVID19 sconvolgesse le nostre vite, la scienza ha dimostrato che vivere in ambienti indoor non sani può avere serie conseguenze per il nostro benessere.
Viene stimato che le concentrazioni degli inquinanti indoor possano essere fino a cinque volte superiori rispetto a quelle esterne.
Un report pubblicato da Harvard (link) dimostra che gli alunni hanno migliori capacità cognitive (produttività +101%) in ambienti dove la qualità dell’aria è ottimale.

5 buoni motivi per monitorare l’aria interna nelle scuole

Ti elenchiamo di seguito 5 motivi per cui è necessario secondo noi attivare un servizio Aircare nella tua scuola:

Inoltre, la concentrazione effettiva di questi inquinanti può variare, con la possibilità di aumentare esponenzialmente, a causa di scarsa ventilazione, umidità e temperature elevate.

1) Proteggi la salute dei bambini e del personale

Abbiamo già visto come la qualità dell’aria interna può avere implicazioni per la salute a breve e lungo termine (link). I dispositivi di misura Aircare sono in grado di raccogliere diversi parametri, in particolare con maggiore attenzione per le scuole:

  • la CO2 ,un gas serra incolore e inodore. Livelli eccessivi di CO 2 sono collegati a disturbi come irrequietezza, sonnolenza, difficoltà di concentrazione, sudorazione e mal di testa.
  • i VOC (o COV Composti Organici Volatili) che possono essere emessi dai prodotti per la pulizia, vernici, solventi e mobili, o anche da noi stessi. Tali composti possono causare mal di testa e irritazione agli occhi, il naso e la gola.
2) Migliora le prestazioni degli studenti e degli insegnanti

L’aria che respiriamo influenza profondamente la nostra capacità di lavorare e apprendere. Oltre al test di Harvard nominato sopra, gli scienziati hanno anche recentemente scoperto che i livelli elevati di anidride carbonica possono causare l’acidificazione del sangue, con aumento compensatorio della frequenza e della profondità della respirazione. I dispositivi dedicati alla misura della qualità dell’aria interna forniscono informazioni importanti che evidenziano dove sono necessarie degli interventi risolutivi, come ad esempio un adeguato ricambio di aria o come effettuare una corretta ventilazione degli ambienti.

3) Migliora la reputazione della tua scuola

Per tutti gli studenti e il personale della scuola è necessario lavorare in un ambiente pulito e confortevole. L’ Harvard Annual Review of Public Health mostra inoltre che la scarsa qualità dell’aria interna è associata non solo a una minore produttività, ma anche a tassi più elevati di assenteismo. Il fatto che gli studenti possano produrre risultati maggiori in un ambiente confortevole può far aumentare sicuramente la reputazione della tua scuola.

4) Migliora il comfort nel tuo edificio

Oltre a rilevare gli inquinanti, i nostri dispositivi IoT possono misurare parametri ambientali come l’umidità, temperatura, luminosità e pressione atmosferica, che determinano il nostro comfort indoor. Attraverso il nostro servizio sarà possibile utilizzare i dati ricevuti dai dispositivi per creare dell’automazioni volte anche al risparmio energetico. Sia gli alunni che l’intero personale potranno vivere un ambiente più sano e lavorare in modo più efficacie.

5) Integrazione con i sistemi attualmente in uso

Il servizio Aircare permette di integrare i dati raccolti con altri sistemi di areazione e/o dispositivi presenti sul campo. Possiamo darti il supporto nel progettare ed inviare i dati su una tua piattaforma software o sul tuo BMS (Building Management System). Contattaci per scoprire quali sono le nostre modalità di integrazione

Vuoi saperne di piu? Scrivici su info@aircare.it

Condividi Articolo su:

Back To Top